Perché benedire i cellulari? E perché farlo con l’intercessione di Santa Lucia?

26-papa-videochiamata-OR-362x320

A Marsala nella parrocchia di San Matteo, all’interno dei festeggiamenti in onore della santa vergine e martire Lucia, – martedì 12 al termine della Veglia animata dai giovani – verranno benedetti i cellulari: un oggetto che oggi tutti possiedono (anziani, adulti, giovani e perfino bambini) e soprattutto – proprio tutti – tenuto sempre in tasca e spesso sempre tra le mani e sotto i propri occhi. Continua a leggere

Annunci

Perché una Parrocchia per comunicare deve cominciare ad aprirsi anche a Instagram?

instagram-2

Partiamo dalla considerazione che oggi i media, e i particolare i social media, fanno parte a pieno titolo della nostra vita personale e sociale (Benedetto XVI). Dirlo può sembrare strano ma esisti se possiede anche un profilo digitale. Se vuoi comunicare, informare e raccontare la tua realtà ecclesiale non puoi non renderti presente nello scenario dei social network. Bisogna farlo non per una “moda sociale”, ma perché, oggi, la vita della gente si è intrecciata con gli ambienti digitali, ognuno di noi riflette qualcosa di sé e cerca i riflessi dell’altro all’interno dei social media. Continua a leggere

L’intervista / “La Chiesa si apra ai social media”

0000-051078b0605-740x493

Su “A Conti Fatti”, un programma realizzato dalla redazione “EconomiaCristiana.it in onda su Radio Vaticana, si parla di Chiesa e Social media. Intervengono Mons. E. Dario Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, Michelangelo Suigo, presidente associazione “La Scossa” e don Alessandro Palermo, autore di questo blog e del libro “La Chiesa Mediale. Intervistato dal giornalista Giuliano Giulianini affronto la delicata e necessaria questione su “pastorale” e “digitale”, “Chiesa” e “comunicazione mediale”. L’intervista, pubblicata sul portale “EconomiaCristiana.it“, è andata in onda Domenica 7 e Lunedì 8 Maggio. 

Continua a leggere

Il Libro / La CHIESA MEDIALE. Sfide, strutture, prassi per la comunicazione digitale

copertina articolo blog

Perché parlare di una Chiesa mediale? La risposta sembrerebbe quasi scontata, anche se – nonostante gli appelli di papa Francesco – ancora in troppi «esigono» una Chiesa «al suo posto», tra altari e sagrestie. E invece in una società impastata di comunicazione la Chiesa, missionaria per natura, non può stare a guardare!

Continua a leggere

God morning, occasione digitale per ricevere il buongiorno da Dio

16473149_793249060822372_5301192797023822560_n

God morning – un buongiorno da Dio! sarà una preziosa occasione per ricordarsi della Buona Notizia durante le nostre giornate spesso ripiene di parole e news negative e non vere. Scaricando l’app Telegram e iscrivendosi al canale God morning, per tutti i giorni di Quaresima, sarà possibile ricevere una breve ma intensa nota audio (circa 90 secondi) sul Vangelo del giorno. È un’attività di comunicazione pastorale, probabilmente unica a livello nazionale, fatta dai giovani e rivolta a tutti coloro che desiderano fare della tecnologia e dei media digitali un’opportunità per la crescita umana e spirituale. Continua a leggere

La Civiltà Cattolica è arrivata al suo 4000 numero. 10 consigli di Papa Francesco ai comunicatori di oggi.

16602891_10154896371097508_2818851477070999597_n

La Rivista La Civiltà Cattolica ha stampato il suo 4000° numero. Papa Francesco in occasione di questo importante traguardo ha rivolto agli scrittori e collaboratori della Rivista intense parole di incoraggiamento a continuare il servizio comunicativo all’intero mondo che da 167 anni, con questo stampato, vede protagonista la grande Comunità dei PP. Gesuiti!

Il discorso del Pontefice è pieno di indicazioni e consigli su come, oggi, bisogna comunicare il Vangelo, la fede, la Chiesa all’uomo contemporaneo. Un’umanità – evidenzia il Papa – continuamente connessa, quindi facilmente raggiungibile ovunque e quasi sempre.
Continua a leggere