DAL LIKE ALL’AMEN. I SOCIAL NON SIANO RAGNATELE MA RETI

53 giornata

Dal LIKE all’AMEN. Il Messaggio per la 53° Giornata Mondiale delle Comunicazioni – reso pubblico oggi, festa di S. Francesco di Sales – è una scossa che ci invita a gettare via la “logica del like” e ad accogliere la “logica della verità” perché a fondare la relazione non è il compiacimento emotivo o ideale ma la verità della persona.

Continua a leggere

Annunci

La paura non ti fa usare bene i social network

 

papa_canossa_12mar2017Papa Francesco con il messaggio per la XXXIII Giornata mondiale della Gioventù – dal titolo «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio» (Lc 1,30) – sembra voglia dirci questo: la paura non ti fa usare bene i social network. Continua a leggere

“C’è uno stile “sacerdotale” quando ci si connette in Rete? Sì.

shutterstock_316856141-e1457631228350[Articolo di Iacopo Scaramuzzi per l’agenzia stampa Askanews]

«Il “don” all’epoca dei social network ha un’agorà potenziale molto più ampia per diffondere “la buona novella”, ma rischia di fare scivolate molte mondane, incorrere in incidenti diplomatico-ecclesiali, o addirittura, poco cristianamente, scandalizzare e ferire». «Don Alessandro Palermo, giovane sacerdote siciliano della diocesi di Mazara del Vallo, parroco della Chiesa di San Matteo a Marsala, e grande esperto di comunicazione al tempo del web, parte da una domanda: “C’è uno stile “sacerdotale” quando ci si connette in Rete?»  Continua a leggere

Presentazione ufficiale della #ChiesaMediale / la pastorale diventi mediale

1.001

Presentato ufficialmente a Marsala il libro “La Chiesa mediale. Sfide, strutture, prassi per la comunicazione digitale“.

A presentare il volume è stato Don Ivan Maffeis, Portavoce e Direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni della Conferenza Episcopale Italiana nonché Consultore della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede. Viene pubblicata la relazione sulla presentazione del testo. 

Continua a leggere

Il seminario / Servono GIORNALISTI mediali

Seminario Formazione Giornalisti.001

Lo scorso 19 Maggio a Noto si è svolto un seminario di formazione per i giornalisti dal tema “La Chiesa mediale: i giornalisti di fronte ai nuovi linguaggi digitali”. Il seminario è stato organizzato dall’Ucsi Siracusa e dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni della Diocesi di Noto e promosso dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia e dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, con la collaborazione dell’Assostampa di Siracusa, dall’Ucsi di Sicilia e dal settimanale della diocesi di Noto “La Vita diocesana”. Continua a leggere

Il Libro / La CHIESA MEDIALE. Sfide, strutture, prassi per la comunicazione digitale

copertina articolo blog

Perché parlare di una Chiesa mediale? La risposta sembrerebbe quasi scontata, anche se – nonostante gli appelli di papa Francesco – ancora in troppi «esigono» una Chiesa «al suo posto», tra altari e sagrestie. E invece in una società impastata di comunicazione la Chiesa, missionaria per natura, non può stare a guardare!

Continua a leggere

God morning, occasione digitale per ricevere il buongiorno da Dio

16473149_793249060822372_5301192797023822560_n

God morning – un buongiorno da Dio! sarà una preziosa occasione per ricordarsi della Buona Notizia durante le nostre giornate spesso ripiene di parole e news negative e non vere. Scaricando l’app Telegram e iscrivendosi al canale God morning, per tutti i giorni di Quaresima, sarà possibile ricevere una breve ma intensa nota audio (circa 90 secondi) sul Vangelo del giorno. È un’attività di comunicazione pastorale, probabilmente unica a livello nazionale, fatta dai giovani e rivolta a tutti coloro che desiderano fare della tecnologia e dei media digitali un’opportunità per la crescita umana e spirituale. Continua a leggere

La Rivista “Orientamenti pastorali”/ la riflessione sulla Pastorale digitale

senza-titolo

Sul numero 12 (dicembre/2016) della Rivista nazionale “Orientamenti pastorali”, troverete alcune linee teologiche pastorali sulla possibile relazione tra Chiesa, Web e social media. Con il mio articolo La pastorale digitale secondo la prospettiva dell’umanità mediale (pag 54-61) più che definire un’azione, desidero mostrarvi tre cose. Ecco qui una sintesi:
Continua a leggere