In principio ci fu anche una fake news. Il tema per la Gmcs 2018

art. tema gmcs18

“Ho scelto questo tema per la Giornata della Comunicazione 2018: La Verità vi farà liberi (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace”. Con questo tweet Papa Francesco, come ogni anno, nella festa dei Santi Arcangeli comunica il tema della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. È l’unica giornata mondiale a essere organizzata dalla Chiesa, prima di tutto, con la pubblicazione del titolo del messaggio, che viene reso noto nella festa degli Arcangeli; il messaggio poi viene reso pubblico il 24 Gennaio (memoria di San Francesco di Sales) e nella solennità dell’Ascensione (13 Maggio 2018) la celebrazione della Giornata. Questa scelta di programmazione evidenzia quanto per la Chiesa sia importante la comunicazione. La Chiesa è, infatti, evento di comunicazione. Continua a leggere

Annunci

La Rivista “Orientamenti pastorali”/ la riflessione sulla Pastorale digitale

senza-titolo

Sul numero 12 (dicembre/2016) della Rivista nazionale “Orientamenti pastorali”, troverete alcune linee teologiche pastorali sulla possibile relazione tra Chiesa, Web e social media. Con il mio articolo La pastorale digitale secondo la prospettiva dell’umanità mediale (pag 54-61) più che definire un’azione, desidero mostrarvi tre cose. Ecco qui una sintesi:
Continua a leggere

La Civiltà Cattolica è arrivata al suo 4000 numero. 10 consigli di Papa Francesco ai comunicatori di oggi.

16602891_10154896371097508_2818851477070999597_n

La Rivista La Civiltà Cattolica ha stampato il suo 4000° numero. Papa Francesco in occasione di questo importante traguardo ha rivolto agli scrittori e collaboratori della Rivista intense parole di incoraggiamento a continuare il servizio comunicativo all’intero mondo che da 167 anni, con questo stampato, vede protagonista la grande Comunità dei PP. Gesuiti!

Il discorso del Pontefice è pieno di indicazioni e consigli su come, oggi, bisogna comunicare il Vangelo, la fede, la Chiesa all’uomo contemporaneo. Un’umanità – evidenzia il Papa – continuamente connessa, quindi facilmente raggiungibile ovunque e quasi sempre.
Continua a leggere

Liberiamo i SOCIAL dalle “catene di S. Antonio”

47376

Sui social network avete mai partecipato a una “catena di sant’Antonio”? Sarà successo un po’ a tutti di ritrovarsi taggati a post con “frasi e immagini religiose” o con contenuti di sofferenza, oppure di ricevere messaggi con l’invito a condividere il contenuto il più possibile. Forse è il caso di riflettere un po’ prima di incatenarsi a cose senza senso. Ecco qui una mia riflessione pubblicata dalla redazione di Aleteia. Spero sia di aiuto per cominciare a convincersi che i social sono una “questione” culturale più che semplici strumenti da gioco. Continua a leggere

Papa Francesco e M. Zuckerberg: con FACEBOOK l’umanità è diventata protagonista della Rete.

DSC6288-755x491

Forse alcuni non lo sanno ma lo scorso 29 agosto Papa Francesco ha ricevuto in udienza privata Mark Zuckerberg, fondatore e amministratore delegato di Facebook. Un incontro che può sembrare scontato, formale o per alcuni esagerato ma che invece credo sia da ritenere lungimirante, anche perché è ancora assente una presenza istituzionale del Papa (come c’è su Twitter e Instagram) su Facebook.

Continua a leggere

La PASTORALE DIGITALE dinanzi ai FENOMENI digitali come quelli di Pokemon Go

Senza titolo

Iscriversi in un social network, proiettarci dentro le proprie esperienze e condividerle agli altri, abitarlo con intenzioni di evangelizzazione e, soprattutto, starci perché si è convinti di farne un’occasione di “pastorale digitale”, necessita perlomeno la buona intenzione di mostrarsi prudenti e temperanti verso le dinamiche e le logiche digitali.

Continua a leggere